Missione Burundi:PERCHE' TUTTO NASCE DA PICCOLE IDEE...

Scritto da Daniele on . Postato in Missione Burundi

burundi

Nell'Ottobre 2010, in occasione della Giornata Missionaria Mondiale, le Parrocchie di Ceranesi, Gazzolo, San Martino di Paravanico e Torbi, con il loro Parroco Don Diego, ospitarono Suor Stephanie, missionaria della Congregazione "Suore francescane della Croce Gloriosa", molto attiva nella città di Nyabiraba (Burundi - Africa centrale). Ci raccontò le loro grandi difficoltà per sfamare tante piccole creature (orfani di guerra o semplicemente abbandonati); non mancavano comunque le famiglie indigenti che si rivolgevano alla missione.

Dal canto loro, le consorelle, si adoperavano per cercare di insegnare qualcosa ai più piccoli, di curare i malati, di fare catechismo nella propria parrocchia e di tenere occupate le ragazze più grandi con una scuola di taglio e cucito. Suor Stephanie ci sottolineò quanto fosse importante un nostro piccolo (almeno ai nostri occhi...) aiuto.

...PERCHE’ E’ DALLE PICCOLE IDEE CHE NASCONO GRANDI PROGETTI...

Scritto da Super User on . Postato in Missione Burundi

Qburundi 01uando le nostre Parrocchie si resero conto di aver fatto veramente qualcosa di concreto crebbe la soddisfazione e, di pari passo, la voglia di fare sempre qualcosa di più! D'altronde eravamo solo all'inizio...
Per la missione mancavano ancora un sacco di cose come, ad esempio, una piccola casa da costruire a Bujunbura (capitale del Burundi) per poter ospitare i malati convalescenti usciti dall'ospedale e ancora bisognosi di cure. Questo perché non era materialmente possibile percorrere, in una giornata (e con un'auto molto vecchia!), i 150 km di strade dissestate che separano Nyabiraba da Bujunbura, visti i pochi mezzi a disposizione.

Cena Missionaria

Scritto da Super User on . Postato in Missione Burundi

cena missionariaEsprimere la gioia di Suor Stephanie per aver potuto, grazie a noi, realizzare tanti progetti e tante adozioni di bambini non è assolutamente facile! Forse perché noi che abbiamo "tutto", non assaporiamo più l'essenza delle piccole cose.

Ci siamo però prefissati un altro obiettivo che è, peraltro, alla base della nostra presenza qui stasera: racimolare il denaro necessario per l'acquisto di un fuoristrada che permetta di percorrere lunghe distanze in minor tempo (ad esempio tra Nyabiraba e Bujunbura). In questo modo tutti gli ospiti delle missioni di Nyabiraba e Gitega (altra località dove è presente la congregazione) potranno essere trasportati a Bujunbura.